Fivizzano: la provincia concede in comodato d’uso gratuito al comune la ex caserma dei carabinieri

0
419
Foto dal sito della provincia

Era finita tra i beni immobili da sottoporre ad asta pubblica, per la necessità di far fronte ai problemi finanziari in cui si dibattono le province dall’epoca della loro riforma (2014): una vendita tentata diverse volte, senza ottenere offerte (l’ultima volta nel 2019 con base d’asta 100 mila euro).
Adesso troverà una sua destinazione almeno trentennale la ex caserma dei carabinieri di Fivizzano: un decreto del presidente della Provincia di Massa-Carrara, infatti, apre la possibilità ad una concessione in comodato d’uso gratuito al comune di Fivizzano.

La richiesta era partita dallo stesso comune nel giugno scorso con una lettera nella quale offriva la disponibilità a prendere in carico l’immobile attraverso la firma di un “comodato d’uso” assumendosi il compito di effettuare le opere di manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura fino al termine del comodato, per poterla utilizzare per ospitare diverse associazioni territoriali per scopi sociali.

Una volta perfezionati tutti gli atti i due enti potranno procedere alla firma del contratto di comodato che avrà una durata prevista di 30 anni: nel contratto infatti è inserita una clausola per la quale la provincia non potrà vendere l’immobile e quindi far cessare il comodato se il comune farà un investimento di almeno 25 mila euro entro 3 anni dalla firma.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.