Elezioni regionali Toscana 2020: i nomi dei candidati

0
3641
elezioni voto

Entra nel vivo la competizione elettorale per le prossime elezioni regionali della Toscana dopo il decreto 104 del primo agosto con il quale il Presidente della Giunta regionale ha indetto le elezioni regionali nelle giornate di domenica 20 settembre e lunedì 21 settembre 2020.
I cittadini iscritti nelle liste elettorali dei comuni della Toscana saranno quindi chiamati a eleggere il nuovo Consiglio regionale e il Presidente della Giunta regionale.
Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 20 dalle ore 7 alle ore 23 e lunedì 21 dalle ore 7 alle ore 15.
Anche se le liste non sono state ancora ufficializzate i nomi dei candidati presidente sono sicuramente 7 per ora.

Eugenio Giani

Tra i primi a dichiarare il proprio candidato c’è stato il centrosinistra che ha investito il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani del ruolo, con un accordo della coalizione formata da Partito Democratico, Italia Viva, + Europa, lista “2020 a Sinistra”, lista europeista Svolta e altre forze e movimenti politici. Giani è un esponente del PD e ha una lunga esperienza politica alle spalle. Sessantuno anni, è stato eletto per la prima volta nel 1990 al consiglio comunale di Firenze.

Susanna Ceccardi con Matteo Salvini

Il centrodestra schiera l’europarlamentare della Lega di Salvini Susanna Ceccardi, ex sindaca di Cascina, in provincia di Piasa, sostenuta da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.
Ceccardi, 33 anni, è stata la prima sindaca leghista della regione e commissaria del partito nel 2018. La sua esperienza amministrativa è iniziata nel 2011 con l’elezione al consiglio comunale di Cascina ed è stata membro della staff di Matteo Salvini al Ministero dell’Interno.

Irene Galletti

La candidata alla presidenza per il Movimento 5 Stelle è Irene Galletti, consigliera regionale, scelta dagli appartenenti al movimento alle regionarie on line sulla piattaforma Russeau. Galletti ha così battuto il capogruppo uscente Giacomo Giannarelli. Ha 43 anni e un’esperienza lavorativa nel campo dei diritti umani, della cooperazione internazionale ed è stata addetta stampa per la Società Autostrade Toscana. Entrata nel M5S nel 2015 è stata consigliere di circoscrizione a Pisa.

Tommaso Fattori

“Si – Toscana a Sinistra” sostiene Tommaso Fattori, anche lui consigliere regionale uscente ed ex portavoce del Social Forum di Firenze. Fattori, 49 anni, è sostenuto dalla lista che racchiude tra gli altri Rifondazione Comunista e Potere al Popolo ed è stato candidato alla carica di presidente regionale per la prima volta nel 2015. E’ stato promotore dei referendum contro la privatizzazione dell’acqua e dei servizi pubblici locali e consulente del Consiglio d’Europa in materia di diritti umani e beni comuni.

Marco Barzanti – Immagine da Fb

Marco Barzanti è candidato del PCI della Toscana, partito nato 3 anni fa per proseguire l’esperienza del PCI che riprende il simbolo falce e martello, candida come presidente Marco Barzanti, segretario regionale del partito e originario di Grosseto dove è stato assessore.

Il Partito Comunista, altra formazione in corsa, candida

Salvatore Catello – Immagine da Fb

invece Salvatore Catello, 40 anni, lavoratore precario e segretario regionale del partito guidato da Marco Rizzo. C<tello è stato candidato al Parlamento Europeo nel 2019 ed è residente a San Giovanni Valdarno in provincia di Arezzo.

Roberto Salvini

Candidato per la lista “Patto per la Toscana” è Roberto Salvini, consigliere regionale uscente del gruppo misto, eletto nella scorsa legislatura con la Lega ed uscitone nello scorso anno per una sospensione da parte del partito. Salvini ha 72 anni ed è di Pontedera, è sostenuto da vari movimenti tra cui il Comitato Libertà Toscana.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.