Consorzio di Bonifica Toscana Nord, le precisazioni dei consiglieri di minoranza

0
324

Riceviamo e pubblichiamo:

Il gruppo di minoranza  al consorzio di bonifica Toscana Nord,  precisa quanto segue:

I consiglieri di maggioranza eletti in Lunigiana, parlano di “inqualificabile attacco alla amministrazione del consorzio  da parte della  minoranza“.
È singolare  questa  valutazione  fatta  dai rappresentanti di  maggioranza   espressi  da consorziati del   territorio dove si è manifestato  il disagio,  la  forte preoccupazione  di imprenditori agricoli , per  gravi insufficienze nel servizio  irriguo, con gravi ripercussioni  economiche sulle produzioni.

Rivendichiamo  di aver svolto il nostro ruolo di minoranza, nel chiedere  con una interrogazione al Presidente  gli atti  e  progetti rivolti alla soluzione  del grave problema dell’impianto di irrigazione  e distribuzione dell’intero comprensorio   Lunigianese , quindi nessun inqualificabile attacco alla amministrazione consortile, invece  si è  trattato del naturale e democratico  confronto   sui problemi ancora aperti.

Per quanto  riguarda i rilievi mossici  sul  voto contrario   alla contrazioni di mutuo, è stato il voto sul bilancio di previsione 2020, dove all’interno del provvedimento complessivo  era previsto la contrazione di mutuo, quindi  non si è trattato di un voto contrario alla  contrazione di un mutuo specifico, si è trattato  del  voto negativo della minoranza sulla proposta di bilancio  di  previsione 2020, proposto dalla maggioranza, posizione    debitamente motivata in assemblea  dai rappresentanti il gruppo di minoranza.
Ricordiamo,  che il bilancio 2020 è stato approvato nel dicembre 2019 l’augurio è che l’amministrazione abbia contratto il mutuo previsto di €300.000,00  per eseguire i necessari lavori sull’acquedotto.

Infine  accogliamo l’appello del consiglieri  di maggioranza  al coinvolgimento delle istituzioni tutte  per reperire  le ingenti  risorse economiche necessarie,  per una  definitiva risoluzione del grave problema  irriguo nell’intera valle della Lunigiana, l’iniziativa   ci trova perfettamente  d’accordo,  siamo pronti a dare il nostro  contributo.

Componenti l’assemblea:

Angelini Fortunato
Bertola Giampaolo
Casali Pietro

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.