Camera di Commercio, 20° Rapporto sull’economia in provincia: preoccupa la crisi del territorio

0
208

Presentato ieri presso la Camera di Commercio il 20° Rapporto sulla situazione economica della provincia di Massa-Carrara elaborato dall’Istituto di Studi e Ricerche. Il rapporto si riferisce all’anno 2019 con un’analisi economica dell’influenza del Covid sull’economia del territorio.
Il rapporto, elaborato dei ricercatori Daniele Mocchi e Massimo Marcesini evidenzia un minimo storico di residenti e di nuovi nati con 193.934 residenti alla fine del 2019, quindi 1.114 in meno rispetto al 2018.

Per quanto riguarda il 2020 la provincia è al 29° posto in Italia per la mortalità da Covid-19.

Non se la passa bene neanche il settore delle imprese con una differenza negativa tra quelle iscritte e quelle che hanno cessato l’attività, con meno 32 imprese.
E’ l’export che risolleva il quadro con un +23%, il secondo miglior risultato del decennio dal 2010 a oggi, con più di 2 miliardi di vendite, risultato che ha inciso anche sulla performance della Regione Toscana che ha avuto uno dei risultati migliori in Italia.
Non solo il settore lapideo e il meccanico trainano l’economia, anche la produzione di altre merci come i prodotti chimici e la costruzione di navi e di barche.
In crescita anche il digitale.

Dino Sodini, presidente della Camera di Commercio dichiara: “Siamo preoccupati perchè con il Covid questi dati possono peggiorare. Mi preoccupa l’occupazione per l’autunno e le crisi dei settori del turismo e del commercio ”.

Il presidente dell’ISR Vincenzo Tongiani spiega: “Vorrei focalizzare l’attenzione sull’analisi decennale che ci dice che c’è un problema strutturale sul territorio. Penso solo alla difficoltà di formare classi nella scuola del marmo che è un unicum del nostro territorio, per la diffidenza che abbiamo creato negli istituti tecnici e quindi nel lavoro manuale.
Abbiamo una crisi identitaria del turismo e una difficoltà del territorio a parlarne insieme. Tre anni fa in Lunigiana promuovemmo un progetto a valenza turistica che vedeva una bella quantità di risorse, con l’obiettivo di creare una cabina di regia per un unico progetto. E’ andata a finire che la politica ha diviso quello che doveva essere un progetto unitario con le risorse che sono state destinate in maniera frammentaria a un comune e all’altro. Questo non funziona, quando manca il rapporto tra politica, amministrazione e mondo delle imprese”.

Guarda i dettagli della presentazione

https://www.facebook.com/cameracommercioMS/videos/309085070284675/

Leggi il rapporto

Rapporto Economia Massa-Carrara 2020_definitivo

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.