Aulla: tornano Le Notti dell’Archeologia a San Caprasio

0
277
Foto da "Trame di Lunigiana"

Tornano Le Notti dell’Archeologia nel museo di San Caprasio ad Aulla. Sabato 18 luglio alle ore 21 appuntamento con “Quasi Giallo, romanzo di archeologia”  di Enrico Giannichedda, archeologo che ha scavato a San Caprasio. In apertura della serata è previsto il saluto del sindaco Roberto Valettini.

Nel rispetto delle regole imposte dall’emergenza Covid l’iniziativa si terrà nel cortile delle suore. Sono disponibili solo 100 posti, è previsto il distanziamento, è richiesto di portare la propria mascherina ed è gradita la prenotazione (338 6426960 – 0187 420148).

La rassegna è organizzata dal Museo di San Caprazio, dal comune di Aulla, dal Centro Aullese di Ricerche e Studi Lunigianesi, dall’Associazione “Manfredo Giuliani”, dall’Istituto Internazione di Studi Liguri sezione Lunense, dal Centro lunigianese Studi Danteschi, dal Cenacolo Artistico Letterario “Micheloni”, dall’Associazione Etrusca Luni, dalla Rete Museale- Terre dei Malaspina e delle Statue Stele.

L’incontro successivo è previsto per sabato 25 luglio con il ricercatore Marco Grassi “Alla scoperta delle radici genetiche della Lunigiana”.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.