Pontremoli: i volontari della protezione civile montano in un giorno il ponte sul fiume Otrano

0
344

Sabato 4 luglio a Pontremoli sulla strada provinciale 42 del passo del Cirone sul fiume Otrano, è stato montato da volontari della protezione civile un ponte di emergenza tipo Bailey di 18 metri di lunghezza e 20 tonnellate di acciaio.

Il ponte è stato completato in serata da un gruppo di 16 volontari di protezione civile dell’associazione Genieri di Lombardia, di cui 5 donne. Il manufatto è una grande opera e servirà a riaprire questo tratto di provinciale importante per il collegamento da Pontremoli verso l’Emilia sia per gli abitanti della zona sia per i turisti.

“Un piccolo grande miracolo, un ponte in un giorno”, commenta il responsabile dei Genieri, tenete colonnello Iuri de Tomasi. “Sono orgoglioso – prosegue – dei miei Volontari Varesotti, uomini e donne speciali, unici in Europa a impiegare il ponte Bailey per le emergenze, preparati e professionali, ma con i cuori d’oro. Questo ponte è stata una superba sfida alla calamitá un intervento risolutivo ed esemplare. Un ringraziamento a tutta l’amministrazione di Pontremoli per aver avuto fiducia in noi e per l’encomiabile opera a supporto della realizzazione del Bailey e per la stupenda ospitalità”.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.