Strage di Viareggio, Galletti (M5S): “Con il Ministro Bonafede, per rendere omaggio alle vittime della strage di Viareggio 11 anni dopo”

0
332

“Talvolta accadono eventi nella storia di un paese che non possono essere dimenticati. Episodi che varcano il confine del dolore e dell’ingiustizia, a cui bisogna porre in qualche modo rimedio. Uno di questi eventi è senza dubbio quello della Strage di Viareggio, accaduto in una notte estiva di undici anni fa. Il dolore purtroppo non va in prescrizione, ma fortunatamente neanche le stragi potranno più andarvi. Questo grazie all’impegno preso con i familiari delle vittime e mantenuto dal Guardasigilli Alfonso Bonafede. Un atto dovuto per chi oggi piange i suoi cari senza avere completa giustizia e senza conoscere la piena verità.”

Così con un post sulla sua pagina Facebook la consigliera regionale M5S e candidata alla Presidenza della Toscana, Irene Galletti, ha ricordato l’undicesimo anniversario della strage ferroviaria di Viareggio.

“Questa mattina (ieri ndr.) al fianco del Ministro Bonafede ho partecipato ad un momento di raccolta presso la cappella del cimitero della Misericordia di Viareggio, per ricordare le 32 vittime del tragico disastro ferroviario. Erano con me anche il senatore Gianluca Ferrara, il sottosegretario alle infrastrutture Roberto Traversi e il candidato sindaco Roberto Baccelli, oltre ai parenti delle vittime e i sopravvissuti al disastro attorno a cui si è stretta la comunità viareggina. Una giornata segnata dal ricordo dolorosissimo.”

 

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.