Spezia: la Protezione Civile vigilerà sulla movida

0
374

Il personale della Protezione Civile della Spezia scende in campo per assicurare una movida spezzina all’insegna del divertimento in tutta sicurezza. L’impiego della Protezione civile, assicurato dall’assessore Luca Piaggi, era stato annunciato la scorsa settimana dal sindaco Pierluigi Peracchini, dall’assessore al Commercio Lorenzo Brogi e dall’assessore alla Sicurezza Gianmarco Medusei nel corso dell’incontro con alcuni gestori dei locali spezzini, riuniti a Palazzo Civico, per fare il punto sulla ‘vita notturna’ nel centro storico cittadino.

Il personale della Protezione Civile oggi e sabato distribuirà mascherine nei locali aperti al pubblico e controllerà che tra i giovani sia rispettata la distanza interpersonale.

Il tutto per evitare assembramenti, che sembrano verificarsi soprattutto tra le giovani generazioni, quindi il rischio di nuovi contagi, e per far rispettare le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.