La Spezia: ubriaco danneggia bus dell’ATC

0
324

Verso le ore 21.00 di ieri, una pattuglia della Squadra Volante è intervenuta all’altezza di Piazza Brin a seguito della segnalazione di danneggiamento ad un mezzo dell’ATC.
Sul posto gli operatori, dopo aver assunto informazioni dal conducente dell’autobus e da testimoni, hanno identificato un cittadino rumeno, 35 enne residente alla Spezia, pluripregiudicato, in evidente stato di ebbrezza, che aveva appena danneggiato un vetro della portiera anteriore del mezzo pubblico.

Alla fermata di Piazza Brin il rumeno, già a bordo del bus diretto a Pegazzano, a seguito dell’invito rivolto dal conducente ad un cittadino, appena salito sull’autobus privo della mascherina anti contagio, ad indossarla, iniziava ad inveire ed insultare l’autista e quindi scendeva dal bus, ma non prima di aver sferrato un calcio al vetro della portiera anteriore mandandolo in frantumi.

L’uomo, che si stava allontanando rapidamente, è stato raggiunto ed invitato a fermarsi da un giovane straniero, in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.
Accompagnato in Questura, è stato indagato in stato di libertà per interruzione di pubblico servizio, poiché la corsa veniva interrotta non essendoci più le condizioni di sicurezza statica per la sua prosecuzione, nonché per danneggiamento aggravato. La posizione dello straniero è tuttora al vaglio dell’Ufficio Immigrazione.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.