La Spezia, proseguono i controlli anticontagio

0
207

Proseguono i controlli interforze nella provincia spezzina nella ‘Fase-2’ dell’emergenza epidemiologica, finalizzati al rispetto di tutte le norme contenute nell’ordinanza n.30/2020 della Regione Liguria e di quanto previsto dal DPCM del 17 maggio 2020.

Particolare attenzione sarà dedicata nei prossimi giorni al controllo del rispetto delle misure precauzionali di sicurezza: dalle distanze interpersonali, all’uso corretto dei dispositivi di protezione individuale, agli spostamenti fuori dai confini regionali che non rientrano in una delle motivazioni previste dalla normativa in vigore (motivi di lavoro, salute, necessità o urgenza, rientro alla residenza o domicilio), agli assembramenti sul territorio provinciale.

Proprio nella serata di ieri, a seguito del rilevato assembramento di alcune decine di persone in questa P.zza Brin, alle ore 21.20 veniva disposto un intervento congiunto con equipaggi dell’UPGSP, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale della Spezia, allo scopo di ripristinare le condizioni di sicurezza per la popolazione imposte dalla normativa vigente in materia di Covid-19, con particolare riguardo alla distanza interpersonale. All’arrivo delle pattuglie da più punti della piazza, coordinato dalla Sala operativa della Questura, i presenti, alcuni intenti a bere birra in gruppi e numerose famiglie,  si allontanavano immediatamente. A scopo precauzionale, si manteneva il presidio della suddetta piazza per il resto della serata.

I servizi proseguiranno, con l’intento di sensibilizzare e responsabilizzare chi non ha ancora colto il disvalore dei propri comportamenti, perseguendo con le previste  sanzioni amministrative le condotte più a rischio.