L’Asl ringrazia Massese Calcio e San Marco Calcio per la donazione di due smartphone per i consultori della zona Apuana

0
370

Un altro gesto di solidarietà per affrontare l’emergenza Covid-19 arriva nelle Apuane da due società calcistiche di questa comunità, la Massese Calcio e la San Marco Calcio, che nei giorni scorsi hanno donato due smartphone di ultima generazione che saranno destinati alle ostetriche dei consultori apuani.

Gli smartphone donati saranno impiegati per le nuove modalità di incontro on-line, attivate dagli operatori sanitari per accompagnare le donne nel percorso della gravidanza e del puerperio.
Donatella Romagna, responsabile dell’unità funzionale consultoriale della zona Apuana, Elisa Bruschi, responsabile ostetrica dell’area materno infantile delle zone Apuana e Lunigiana assieme a Monica Guglielmi, direttore della zona Apuana, anche a nome della direzione aziendale dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ringraziano le due società per questo gesto di generosità.

Attualmente sono stati organizzati quattro incontri online per piccoli gruppi di donne, al massimo 5-6, per facilitare l’interazione e la relazione con il personale del consultorio.

Ricordiamo che per prenotarsi è possibile contattare:
consultorio di Massa: 0585/493768 dalle ore 11.30 alle ore 13
consultorio di Avenza: 0585 /657816 dalle ore 13 alle ore14.

Grazie a questa nuova modalità di incontro, le operatrici potranno sostenere le donne e le coppie in questo periodo così difficile, così come normalmente avviene nei percorsi della gravidanza effettuati in presenza.
L’iniziativa si affianca a quelle già attivate da tempo in risposta all’emergenza sanitaria.
Dal mese di marzo, infatti le operatrici dei consultori della zona Apuana hanno effettuato per le donne in gravidanza videolezioni di gruppo tramite WhatsApp, inviato materiale informativo e file audio con esercizi di rilassamento e respirazione mindfulness.
Nel percorso di sostegno alla genitorialità sono stati condivisi, con i gruppi di mamme tutorial sul massaggio neonatale, tecniche di rilassamento e consulenze personalizzate per il puerperio e il sostegno all’allattamento al seno.
Anche la psicologa ha potuto e potrà così dare il proprio contributo e sostegno alle donne bisognose di un supporto attraverso questa modalità di contatto virtuale.
Questa, come altre iniziative, vanno a rafforzare il lavoro di supporto alle donne e alle famiglie che i consultori di Avenza e Massa realizzano da sempre come mandato di sanità mirata alla salute dei propri utenti.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.