La Spezia, arrestati i due ladri protagonisti del furto nel negozio di abbigliamento per bambini

0
275

La tenacia investigativa degli uomini della Squadra Mobile della Questura spezzina ha permesso di trarre in arresto due cittadini italiani di 46 e di 28 anni, entrambi residenti alla Spezia ma di fatto senza fissa dimora, già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Essi, sia da soli che in concorso tra di loro, si rendevano responsabili di una serie di furti all’interno di esercizi commerciali cittadini nonché del reato di ricettazione di alcuni capi di abbigliamento, sottratti il 22 aprile all’interno di un negozio di abbigliamento per bambini in via Vittorio Veneto, che detenevano al fine di procurarsi un ingiusto profitto.

Le indagini esperite dalla Squadra Mobile, oltre a raccogliere gravi ed inconfutabili elementi di reità nei confronti di entrambi, permettevano di evidenziare che si trattava di condotte pressoché sistematiche, integranti plurimi delitti contro il patrimonio, posti in essere da soggetti recidivi e particolarmente inclini a commettere reati della stessa indole, in particolare con la tecnica del taccheggio.

Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale della Spezia dr.ssa Marinella Acerbi, ritenendo solido il quadro accusatorio prospettato dalla Squadra Mobile ed in accoglimento della richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica dr.ssa Maria Pia Simonetti, ha emesso la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di entrambi gli indagati.

I due, rintracciati dagli agenti della Mobile rispettivamente nel quartiere Umbertino e in quello di Migliarina, sono stati tratti in arresto in esecuzione del citato provvedimento restrittivo e condotti presso la Casa Circondariale della Spezia, dove rimangono a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.