Galletti (M5S): “Mascherine introvabili nelle farmacie. La Regione risolva il problema della distribuzione”

0
374
Foto da Altroconsumo

“La Regione alla fine ci ha dato ragione sulla distribuzione delle mascherine nei supermercati, e adesso sono distribuite soltanto nelle farmacie e dalle associazioni di volontariato, come avevamo chiesto. Ma nelle farmacie arrivano ancora col contagocce. Le persone sono costrette ad uscire più volte di casa e fare spesso la fila, per trovare le mascherine già esaurite a metà mattina”. A dichiararlo è la consigliera regionale Irene Galletti, candidata del M5S alla presidenza della regione.
“È inaccettabile – prosegue – che a fronte dell’obbligo di indossare la mascherina per ogni uscita non si riesca ad approvvigionare decentemente le persone, creando solo disagi.
Ecco perché abbiamo proposto di lavorare velocemente a delle mascherine riutilizzabili e sanificabili, insieme a università e aziende produttrici.
Ma intanto la Regione deve risolvere il problema della distribuzione, perché dalla prossima settimana rientreranno molte persone al lavoro, e non è accettabile che debbano comprarsele, oppure riutilizzare all’infinito quelle poche che la giunta toscana è riuscita a distribuire”.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.