Bugliani (PD): “Soddisfazione per larrivo dei tamponi ai pazienti oncologici al Monoblocco di Carrara”

0
434
giacomo bugliani
“Una bella notizia di buona sanità che ci fa sentire tutti più sicuri”. Così il consigliere regionale del Pd Giacomo Bugliani commenta l’arrivo al Monoblocco di Carrara dei primi tamponi per i pazienti oncologici e l’avvio dell’attività di screening. “Sono partiti stamani – spiega il consigliere Bugliani– al Monoblocco di Carrara i tamponi nella Asl Nord Ovest per rilevare la positività al Covid 19 di tutti i pazienti oncologici in cura presso il reparto. Sono, infatti, giornalmente  presenti due infermieri della Asl presso il reparto di oncologia del Monoblocco di Carrara che, di concerto con il primario Andrea Mambrini e tutto il personale sanitario, stanno procedendo allo screening di tutti i pazienti oncologici. Sono già arrivati oltre 500 tamponi e il meccanismo di accertamento di eventuale positività al Covid è già entrato a regime e verrà effettuato fino al completamento delle verifiche su tutti i pazienti in cura, sia quelli che sono sottoposti a cure in vena, sia quelli che sono sottoposti a cure in via orale. Questa attenta attività di monitoraggio partirà- prosegue Bugliani– entro pochi giorni anche nel reparto di oncologia degli ospedali della Lunigiana. Si tratta di una misura estremamente importante per garantire il contenimento del contagio da Covid 19 fra coloro che stanno seguendo un percorso oncologico e, quindi, si rivelano maggiormente fragili in un contesto come quello della pandemia da coronavirus. Si tratta di persone che non possono sottrarsi a cure necessarie e per le quali è, anzi, doveroso il proseguimento delle terapie in atto. Di questa iniziativa – conclude Bugliani– voglio ringraziare il Direttore del Dipartimento oncologico della Asl Nord Ovest Giacomo Allegrini, il primario Andrea Mambrini e tutto il personale aziendale che, con grande dedizione e impegno, sta svolgendo questo delicatissimo compito di monitoraggio del contagio e di prevenzione”.
 
“La Regione Toscana- prosegue Andrea Mambrini- , al fine di garantire la continuità e la tempestività dei percorsi di cura rivolti ai pazienti oncologici, il 14 aprile 2020 ha emanato la Delibera Regionale n. 510. E oggi martedì 21 aprile, in ottemperanza alla delibera, presso l’Oncologia Day Hospital del Centro Polispecialistico Achille Sicari di Carrara è iniziato lo screening dei pazienti oncologici per il Covid-19 tramite tampone nasofaringeo e nei prossimi giorni verrà avviato anche nei Day Hospital Oncologici della Lunigiana.
Grazie alla disponibilità e prontezza del Dipartimento Infermieristico ed in particolare di Anna Fornari e Roberta Crudeli sono state individuate due infermiere dedicate che per un mese saranno a disposizione per effettuare i test all’interno del Day Hospital in locali dedicati”.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.