Quali sono le squadre di calcio della Lunigiana da seguire con grande attenzione

0
147

Il calcio è lo sport che più di tutti appassiona il nostro Paese ed è in grado di coinvolgere giovani e anziani. Anche nella Lunigiana ci sono delle squadre di calcio da seguire con grande attenzione.

Iniziando dalla terza categoria, una piccola menzione d’onore va fatta per i ragazzi del Mulazzo che hanno recentemente battuto il Cerreto per 3 a 2 durante una bella partita ricca di emozioni e dalla carica agonistica pari alle partite di livello decisamente più alto. Vincendo la coppa provinciale, queste giovani speranze, hanno sicuramente scritto un piccolo pezzo di storia locale e avranno modo di crescere calcisticamente con un entusiasmo del tutto nuovo.

Attualmente disputa il campionato di Eccellenza, ma in passato è riuscita a raggiungere addirittura l’obiettivo di giocare in Serie B, con la promozione ottenuta durante la stagione 1969/70. Stiamo naturalmente parlando della Unione Sportiva Massese. Una squadra interessante che potrebbe ben presto maturare a sufficienza per tornare a militare nei campionati maggiori. Avendo già avuto diverse esperienze in Serie C, si ritiene che non sia un traguardo così impossibile da raggiungere.

Da seguire con grande attenzione la rinascita della Villafranchese, avvenuta durante l’estate dello scorso anno. Sicuramente la pressione non deve giocare brutti scherzi, ma un po’ di nervosismo sarà naturalmente palpabile tra i giocatori della squadra, poiché la voglia di far bene c’è e forse anche la fretta di dimostrare tutto quello di cui si è capaci.

La squadra di calcio che sicuramente attira l’attenzione dei media e della maggior parte degli spettatori lunigianesi è lo Spezia Calcio. Attualmente in sosta forzata come tutte le squadre di calcio, sta disputando un campionato di Serie B più che discreto. Con i suoi 44 punti conquistati con merito, può sicuramente pensare di mantenere una posizione di rilievo per riuscire ad affrontare i playoff a fine stagione e, perché no, sembra assolutamente legittimo sperare in una promozione in Serie A. Una Serie A già sfiorata in passato, ma mai conquistata fino in fondo. Una volta che, passata l’emergenza, si potranno riprendere i diversi campionati, si potrà fare il punto della situazione e capire davvero se i ragazzi di Mister Italiano saranno abbastanza maturi da reggere la pressione e fare quello scatto in avanti che permetterà a tutti i tifosi dello Spezia calcio di seguire partite di calcio in diretta streamingoppure direttamente allo stadio.

Sul fronte femminile Asd Spezia sta trovando qualche difficoltà e si trova al momento a metà classifica, ma parecchio lontana dalle prime posizioni, dove due squadre stanno effettivamente cannibalizzando il campionato. Si tratta del US Pontedera e del FC Sassari Torres, rispettivamente a 38 e 34 punti. Sembrerebbe a tutti gli effetti una sfida a due, ma le sorprese possono essere ancora molte e ci si augura che le ragazze guidate da Roberto Morbioni possano spiccare il volo e risalire quanto prima una classifica di Serie C che ci si augura possa cambiare per il meglio.