Vezzano Ligure, un racconto al giorno con l’iniziativa del Teatro Pubblico Ligure “Racconti in tempo di Peste”

0
332

“In questi giorni particolari che siamo chiamati a trascorrere a casa, abbiamo accolto il progetto di una stagione teatrale sul web che il Teatro Pubblico Ligure ha messo a disposizione di tutta la cittadinanza. Dal sito istituzionale del comune di Vezzano Ligure con un semplice click si potrà essere trasferiti direttamente sulla pagina Facebook ‘Racconti in tempo di Peste’, dove ogni giorno verranno pubblicati letture o racconti di cento artisti”. A spiegarlo è l’assessore alla cultura Ilenia Orlandi in una nota stampa.
Ogni giorno a mezzogiorno, il Teatro Pubblico Ligure entrerà nelle case dei cittadini con un racconto inedito commissionato a scrittori, giornalisti, filosofi, musicisti, poeti, attori, tra cui Tullio Solenghi, Giuseppe Cederna, Mario Incudine, Paolo Fresu, Maddalena Crippa, Dario Vergassola, che hanno messo a disposizione la loro arte per questo progetto. La pagina Facebook in pochi giorni ha ottenuto migliaia di visualizzazioni e contatti da tutta Italia.

In questo momento di teatri chiusi, di attività culturali costrette alla sospensione, di spettacoli annullati o rimandati a data da destinarsi, l’assessore Orlandi sostiene questo progetto, convinta del ruolo fondamentale che arte e cultura hanno come mezzo di reazione al presente e di costruzione del futuro. “Quella del Teatro Ligure è un soluzione che non si arrende e anzi ci spinge a reagire, creando nuove forme di incontro, nuovi luoghi e nuove occasioni, per restare vivi culturalmente e spiritualmente.
Come nel Decameron – conclude l’assessore – l’allegra brigata di sette uomini e tre donne fecero dell’isolamento necessario un momento vivo di racconto e di umanità in attesa della rinascita del mondo reale, in cui sono l’arte, la letteratura, la poesia a ricreare la vita, a sconfiggere la paura e in definitiva la peste stessa, così vogliamo oggi un luogo virtuale accessibile a tutti”.
Accesso al link: https://www.facebook.com/raccontiintempodipeste

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.