Coronavirus: morto un capo officina Fincantieri a La Spezia

0
179

Un capo officina dello stabilimento Fincantieri del Muggiano (La Spezia) è deceduto ieri mattina all’ospedale Sant’Andrea della Spezia per coronavirus. La notizia è stata confermata dall’azienda che esprime cordoglio.

L’uomo, spezzino, aveva 54 anni ed era ricoverato da una settimana nel reparto di terapia intensiva. Da subito le sue condizioni erano apparse molto gravi. Era risultato positivo anche un altro capo officina, adesso in condizioni stabili. La notizia di un primo contagio tra i dipendenti aveva fatto scattare uno sciopero unitario di 8 ore per chiedere all’azienda il rispetto delle misure di sicurezza per il contenimento del Covid-19.

Lo stabilimento è stato poi chiuso da lunedì scorso per 15 giorni, anticipando le ferie collettive di agosto, per permettere la sanificazione dei locali e l’applicazione di tutte le disposizioni a tutela dei lavoratori. Stessa cosa è avvenuto in tutti gli stabilimenti Fincantieri.