Carrara: parte la campagna “Regala un restauro”

0
323
carrara creativa marmo
Foto da Carrara Creativa

Partiranno nei primi giorni del prossimo mese di marzo i lavori per il restauro della Fontana marmorea della Sirena, del monumento al Cavaliere Curzio Marco in via Carriona e della Fontana del Mascherone in via Finelli a Carrara. Ne dà notizia l’assessore alle Politiche per l’Arredo Urbano e la Valorizzazione dei Centri Storici Federica Forti. I lavori sono già stati affidati a una ditta dagli uffici comunali, resta solo da attendere il via libera da parte della Soprintendenza.
Intanto fino al prossimo 20 marzo è possibile presentare le adesioni alla campagna del comune di Carrara “Regala un restauro”. Il comune, con l’obiettivo di migliorare la qualità e il decoro urbano, si rivolge ai privati interessati a finanziare, o realizzare direttamente, interventi di restauro e pulizia delle opere d’arte presenti nelle strade e piazze del territorio comunale.
E’ possibile scegliere due diverse modalità di sponsorizzazione: “sponsorizzazione finanziaria”, relativa al solo finanziamento dell’intervento, con erogazione di una somma di denaro al comune, oppure “sponsorizzazione tecnica”, di natura esecutiva, relativa anche alla realizzazione dell’intervento oltre che al finanziamento. Alcune opere sono già state individuate dall’amministrazione (“I Mascheroni” in Via del Plebiscito, l’opera di Jean Iposteguy in Via Roma nel giardino dell’Accademia di Belle Arti, la scultura “Donna” di Cherubino Binelli, il monumento a Mazzini, nell’omonima piazza di Avenza, la fontana della Beatrice in Piazza Alberica), ma la proposta potrà riguardarne anche altre a scelta del privato.
Gli interessati possono presentare domanda compilando l’apposito modulo che dovrà essere consegnato all’Ufficio Protocollo del comune in Piazza 2 Giugno 1, 54033 Carrara, entro il prossimo 20 marzo. Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi agli uffici del Settore Progetti Speciali Arredo e Decoro Urbano Protezione Civile Innovazione Tecnologica” con sede in Comune, Piazza 2 Giugno n.1, aperti al pubblico da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30, oppure scrivere una mail al Dirigente Ing. Luca Amadei ([email protected]). L’avviso e il modello di domanda sono scaricabili sul Sito del Comune all’indirizzo www.comune.carrara.ms.it.

“L’amministrazione comunale – si legge in una nota – ha attivato questo iter per permettere agli appassionati di arte e di scultura, a quanti amano la città il suo patrimonio monumentale e a chiunque voglia compiere un gesto di generosità verso Carrara di ‘sponsorizzare’ il restauro di alcune statue. La procedura rientra nell’ambito delle iniziative di miglioramento del decoro urbano e prende spunto dall’iniziativa di alcuni cittadini che nei mesi scorsi hanno contribuito alla pulitura di sculture presenti sul territorio”.

Leggi anche:

Si gira in Lunigiana video musicale rap ispirato a Dante