Fivizzano, il nuovo comandante dei carabinieri è il maresciallo capo Antonello Panzanelli

0
775

Da alcuni giorni i Carabinieri di Fivizzano (MS) hanno un nuovo Comandante. Si tratta del maresciallo capo Antonello Panzanelli, non propriamente un volto nuovo per la Lunigiana. Infatti il sottufficiale ha già prestato servizio presso la Stazione di Casola in Lunigiana (MS) nei primi anni del 2000, e più precisamente dal 2002 al 2004. Il bel ricordo lasciato dai territori Lunigianesi e la volontà di mettersi in gioco alla guida di una Stazione importante e con un ruolo nevralgico come quella di Fivizzano, lo hanno spinto a tornare nelle nuove vesti di Comandante di Stazione.

Originario della provincia di Frosinone, convivente e padre di due figli, di 16 e 12 anni, il maresciallo Panzanelli si è arruolato nel 1987 e, dopo aver frequentato il corso annuale presso la scuola Carabinieri di Campobasso, è stato assegnato alla Stazione di Piazza al Serchio (LU) per un primo periodo e poi a quella di  Castelnuovo Garfagnana (LU). Terminata l’esperienza in Garfagnana presso l’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Castelnuovo Garfagnana, nel 1999 è stato vincitore di un concorso interno che gli ha permesso, dopo un anno di corso presso la scuola dell’Arma di Velletri, di indossare i gradi di maresciallo, dopo di che è stato trasferito in sottordine alla Stazione di Carrara (MS). Due anni più tardi è stato trasferito, come Comandante di Stazione, a Casola in Lunigiana (MS), dove si è particolarmente legato al territorio lunigianese che, dopo le ulteriori esperienze presso l’Aliquota Operativa della Compagnia di Massa (MS), la Stazione di Marina di Massa (MS) e, in ultimo, la Stazione di Carrara (MS), lo ritroverà al comando della Stazione di Fivizzano.

In questi primi giorni di servizio il nuovo Comandante ha già messo in campo il massimo impegno per conoscere il territorio della sua nuova giurisdizione, che si estende dalla Valle del Lucido sino al passo del Cerreto, comprendendo un centinaio di frazioni e i quasi 8000 abitanti