Riccardo Varese commenta la tre giorni di consiglio comunale dedicata alle problematiche dell’ospedale a Fivizzano

0
177
ospedale
Fivizzano ospedale

Il presidente della Società della Salute della Lunigiana, Riccardo Varese, interviene per commentare la convocazione di un consiglio comunale della durata di tre giorni a Fivizzano, che prenderà il via oggi, interamente dedicato alle problematiche che riguardano l’ospedale cittadino e la sanità lunigianese in generale:

“Bene ha fatto il sindaco di Fivizzano, Gianluigi Giannetti, a convocare un consiglio comunale di tre giorni per discutere del futuro dell’ospedale cittadino.
Il confronto non fa mai male quando si parla di salute dei cittadini e non comprendo le polemiche che sono seguite sulla sua iniziativa.
Compito di un sindaco, infatti, è anche quello di raccogliere critiche e suggerimenti dei cittadini, in modo tale da ovviare agli eventuali inconvenienti che si possano presentare quando si tratta di sanità.

E deve essere chiaro che non si parla soltanto dell’ospedale di Fivizzano, ma della gestione di tutta la sanità in Lunigiana.
Perché occorre che i servizi siano efficienti e i cittadini devono avere la possibilità, qui come altrove, di esercitare il diritto a disporre di servizi efficienti.
Quindi, in qualità di presidente della Società della Salute della Lunigiana, mi schiero senz’altro dalla parte del sindaco di Fivizzano, anche perché sono i sindaci ad essere in prima linea sul territorio, è a loro che si rivolgono i cittadini quando si presentano criticità di rilievo.

Infine, non è un mistero per nessuno che le aree marginali, un po’ ovunque, siano in sofferenza, non è davvero soltanto la Lunigiana ad avere questi problemi.
Ma questo ragionamento non deve essere un alibi per fare sì che si continui su una strada sbagliata – conclude Varese – e invito chi di dovere ad avere maggiore attenzione e sensibilità ai cittadini di un’area già penalizzata, in quanto fortemente periferica, quale è la Lunigiana.”