Sanità, da Mattia Zoboli di Cambiamo Licciana arriva il sostegno al sindaco di Fivizzano Giannetti

0
208
Lista Cambiamo Licciana

Pieno sostegno al comune di Fivizzano: lottiamo insieme contro la soppressione delle strutture sanitarie in Lunigiana”. A dichiararlo è Mattia Zoboli, assessore al Turismo, Commercio, Protezione Civile ed Eventi del comune di Licciana Nardi, e capogruppo di Cambiamo Licciana. Una lista civica, quindi, di area centrodestra politicamente non affine alla maggioranza che governa Fivizzano, Progetto Comune vicino al Partito Democratico, eppure concorde con la posizione di manifestare per accendere l’attenzione sulla sanità lunigianese.

“La lotta del sindaco di Fivizzano, Gianluigi Giannetti, riguardo al depotenziamento del plesso ospedaliero è una lotta giusta che deve interessare tutte le amministrazioni Lunigianesi – prosegue Zoboli – Il nostro è un territorio disagiato. Gli abitanti sono costretti a fare lunghi spostamenti per ricevere le cure necessarie ed un ulteriore impoverimento dei servizi offerti creerebbe un maggiore disagio, in particolare, per quelle popolazioni che sono lontane dalla vallata Fivizzanese.
Questo costringerebbe, poi, ad un maggior carico di lavoro nei plessi di Pontremoli e di Massa, più di quanto ne abbiano ora.
Al di là delle strumentalizzazioni politiche, che qualcuno può aver tentato di fare, ritengo che ognuno di noi debba trovare la forza di sostenerlo.
In questa battaglia, visto che per noi il diritto alla salute e il benessere dei cittadini lunigianesi sono punti cardine, lotteremo affinché chi di dovere trovi le risorse e le metodologie necessarie a far sì che questo importante presidio possa essere valorizzato nella giusta maniera.
Il gruppo ‘Cambiamo Licciana’ s’impegna a lavorare assiduamente per sostenere questa battaglia: il diritto alla salute di tutti i cittadini lunigianesi è al primo posto!”.

Leggi anche:

Fivizzano, la lista Alternativa per il futuro prende posizione sulla vicenda dell’Ospedale