Comitato SOS Salute richiede una nuova collocazione per il consultorio del poliambulatorio di Aulla

0
383
sds

Comitato richiede una nuova collazione per il consultorio del poliambulatorio di Aulla.

Il comitato SOS Salute Lunigiana non può rimanere sordo rispetto alle richieste pervenute dagli utenti del consultorio Ginecologico-ostetrico di Aulla.
Gli stessi vorrebbero una sala più ampia per svolgere i corsi di allattamento, viste o accogliere utenti con carrozzine.

“Manca anche la privacy necessario nel caso sia necessario spogliarsi per una visita e le cartelle consultoriali occupano buona parte dello spazio rendendo difficile l’utilizzo del locale”.
“La soluzione ideale – secondo il comitato – potrebbe spostare la parte burocratica in un’altra stanza e rendere più confortevole quella attuale potendo così svolgere meglio le viste. Inoltre non esiste più un locale per svolgere incontri di accompagnamento alla nascita dato che la struttura di Terrarrossa ha chiuso e per tanto sarebbe necessario procedere al più presto. Siamo orgogliosi – concludono i membri del comitato – di poter rappresentante le problematiche di tanti cittadini che si rivolgono a noi chiedendoci aiuto”.