Aulla, arrestato dai carabinieri un ricercato per evasione

0
714

I carabinieri della Stazione di Albiano Magra (MS), hanno arrestato B.F., un 31 enne di Laveno Monbello (VA), che risultava evaso dalla sua abitazione dove era ristretto in regime di arresti domiciliari.
Pochi giorni prima, presso la stazione ferroviaria di Locate (CO), una località non distante da casa sua, era stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei Carabinieri del posto che erano intervenuti su segnalazione di alcuni presenti.

L’episodio molesto era avvenuto ai danni di una studentessa ventenne che, mentre attendeva il treno, era stata importunata dall’uomo, che si era addirittura denudato in pubblico. Convalidato l’arresto e sottoposto agli domiciliari presso l’abitazione del padre, da un paio di giorni si era allontanato facendo perdere le proprie tracce. Intanto il Tribunale di Como, competente sull’area in questione, aveva prontamente fatto scattare un nuovo ordine di arresto nei confronti dell’uomo.

I carabinieri di Albiano, proprio durante uno dei quotidiani controlli presso la stazione ferroviaria di Aulla, hanno intercettato l’evaso, che si aggirava con fare sospetto tra l’ingresso della struttura ed i corridoi che portano ai binari. Per lui si sono aperte le porte della casa di reclusione di Massa, dove rimarrà in attesa di eventuali nuovi provvedimenti dell’autorità giudiziaria.