Prevenzione Teatro: continuano gli eventi teatrali del Ser.D rivolti agli studenti apuani

0
191

Il Ser.D dell’Azienda USL Toscana nord ovest della Zona delle Apuane, diretto da Maurizio Varese, in collaborazione con la Comunità Monte Brugiana di Massa e il paternariato dei Comuni di Massa, Carrara e Montignoso, anche per il 2020 proseguono l’impegno nell’attività di prevenzione.
Nello specifico quest’anno saranno le dipendenze patologiche comportamentali, come quelle legate al gioco d’azzardo, ad essere le protagoniste con il progetto regionale “La rete locale di protezione e contrasto al GAP.

Un modo nuovo di fare prevenzione tra gli adolescenti, anche se ormai sul nostro territorio l’esperienza è collaudata. Questo tipo di teatro permette infatti di coinvolgere i giovani affinché possano interagire con la scena per portare le proprie esperienze e capire in profondità i meccanismi che stanno dietro alle scelte comportamentali di ognuno.

Il percorso teatrale itinerante, organizzato in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale e i Comuni di Carrara, Massa e Montignoso, è stato realizzato con lo spettacolo “Il Circo delle Illusioni”, condotto dalla compagnia teatrale “Prevenzione Teatro” che da anni collabora col servizio delle dipendenze per sensibilizzare i giovani sui comportamenti a rischio.
Tre gli spettacoli in programma, con il coinvolgimento degli alunni degli Istituti scolastici superiori ed inferiori, con inizio alle ore 10.30, a cui seguirà un dibattito che sarà moderato da Maurizio Varese e a cui parteciperanno.Monica Guglielmi, responsabile della Zona distretto della Apuane e gli operatori della Comunità Monte Brugiana.

Si parte martedì 4 febbraio alla Sala Garibaldi a Carrara, saranno presenti: Francesco De Pasquale, sindaco di Carrara e Anna Galleni, assessore al sociale di Carrara.
Il giorno dopo, mercoledì 5 febbraio, il sipario si aprirà all’istituto comprensivo “Giorgini” a Montignoso, con Gianni Lorenzetti, sindaco di Montignoso, Giorgia Podestà, assessore all’istruzione di Montignoso e Tosca Barghini, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “Giorgini”.
Infine, l’ultimo spettacolo sarà mercoledì 6 febbraio al Teatro dei Servi a Massa, con la presenza di Francesco Persiani, sindaco di Massa e Amelia Zanti, assessore al sociale di Massa.