“Il cuore nero della città” il libro sul neofascismo bresciano presentato a Pontremoli

0
351

Il gruppo politico “Praticamente Democratici” di Pontremoli ha organizzato per il 24 Gennaio alle ore 18 presso le Stanze del Teatro “La Rosa” un incontro per presentare il libro “Il cuore nero della città. Viaggio nel neofascismo bresciano” di Federico Gervasoni con la presenza dell’autore.

Il libro è il frutto di un lavoro iniziato nel 2012 all’inizio della carriera giornalistica dell’autore. La ricerca sul mondo della estrema destra racconta questo mondo da dentro, per cogliere le differenze tra i vari soggetti che lo animano. Brescia è una città profondamente segnata dalla strage fascista di Piazza della Loggia e anche se la Cassazione, due anni fa, ha messo, giuridicamente, la parola fine a questa vicenda, il dolore causato dalla strage non passerà mai. Scopo del libro è mettere in guardia le istituzioni dai rischi del fascismo di ritorno.

Resistere: “Ricevere minacce di morte non è piacevole. Nonostante ciò, mi reputo soddisfatto di aver fatto questo lavoro di monitoraggio e denuncia sul ritorno del fascismo. Non mi lascerò intimidire: è il mio mestiere e continuerò a farlo con sempre maggiore determinazione”, ha detto l’autore.

Ne parleremo con l’autore Federico Gervasoni intervistato da Diego Remaggi direttore de L’eco della Lunigiana.