Valettini: “Per il poliambulatorio i cittadini di Aulla hanno bisogno di risposte immediate da parte dell’Asl”

0
324
Valettini

“Poliambulatorio di Aulla: i cittadini hanno bisogno di risposte immediate da parte dell’Asl”
Ha aperto così il suo intervento il presidente dell’Unione dei Comuni e sindaco di Aulla Roberto Valettini all’incontro avvenuto questa mattina con l’assessore regionale con delega alla Sanità Stefania Saccardi, la direttrice generale Asl dott.ssa Maria Letizia Casani e la direttrice della Società della Salute della Lunigiana Rosanna Vallelonga, che al teatro della Rosa di Pontremoli hanno dato il via a un confronto sul futuro degli ospedali lunigianesi e sullo stato della Sanità del territorio.

Il sindaco Valettini ha riportato l’attenzione sull’importanza di avere un poliambulatorio completo e funzionale ad Aulla, centro nevralgico della Lunigiana, che possa sgravare gli ospedali dai troppi impegni, dando così una risposta immediata ai bisogni dei cittadini.

In questa direzione sono andate, infatti, le numerose lettere che il primo cittadino ha inviato alla Regione e al presidente Rossi negli scorsi mesi, perorando la causa di un progetto che prevede una nuova struttura poliambulatoriale nel rilevato ferroviario aullese.

Proprio nella giornata di oggi, l’Amministrazione ha ottenuto l’assicurazione, da parte degli enti interessati, dell’acquisto del terreno nell’area indicata per la realizzazione dell’edificio e la destinazione di un importo acché il progetto possa finalmente diventare realtà andando a sopperire ai disagi vissuti da tutti gli abitanti lunigianesi.

“Ho investito molte forze nel tentativo di fare capire quanto fosse importante avere un poliambulatorio efficiente nel Comune di Aulla – ha spiegato il sindaco Valettini -. Si tratta di una struttura fondamentale che può finalmente rispondere a tutti i bisogni degli abitanti lunigianesi che nella sanità stanno pagando un alto prezzo. La notizia dell’avanzamento del progetto è sicuramente motivo di orgoglio ma continueremo a perorare la causa rimanendo attenti e vigili sul tema. Ringrazio l’assessore regionale Saccardi, la direttrice generale Usl Casani e la direttrice della Società della Salute Vallelonga per aver compreso l’importanza di un servizio così essenziale per il bene del nostro territorio.”