Aulla, taxi gratis per chi si deve muovere dalle frazioni

0
546
Aulla

Dal 1° febbraio sarà attivo un servizio taxi totalmente gratuito per tutte le persone che hanno bisogno di muoversi dalle frazioni al centro di Aulla per usufruire dei servizi del centro città e per raggiungere il mercato del sabato.

Si tratta di una linea attivata tramite due taxi a sei posti che transiteranno nei vari paesi fornendo un collegamento settimanale che va a colmare un vuoto non coperto dalle correnti linee dei mezzi pubblici.

Le frazioni interessate sono Bigliolo, Serricciolo, Canova, Pallerone, Bibola, Barisello, Q. Gobetti, Sprini, Verpiana, Olivola, Valenza, Quercia, Ronco, Burcione, Vecchietto, Albiano, Caprigliola, Isola, Stadano, Gorasco, Bardine, Pomarino.

Il servizio è stato attivato sotto indicazione della consigliera Katia Tomè grazie al contributo di 25 mila euro ottenuto da un bando della Regione Toscana dedicato alle zone disagiate che hanno bisogno di un collegamento con il luogo del mercato. Aulla è l’unico Comune della Provincia ad aver partecipato e ad aver realizzato un progetto dedicato a un disagio sociale attualmente molto importante che colpisce i paesi in via di spopolamento e aventi un’alta percentuale di cittadini residenti anziani.

È l’ennesima operazione, questa, che dimostra la particolare attenzione verso le esigenze della comunità nel campo dei trasporti da parte del sindaco e dell’amministrazione; infatti, si ricorda che attualmente sono state incrementate fino a 54 le corse che collegano il centro di Aulla alla Stazione dei treni e viceversa, e che è stato istituito un servizio di trasporto dedicato ai ragazzi delle scuole medie che da Albiano devono raggiungere il nuovo polo scolastico, ma anche il collegamento tra piazza delle corriere e le scuole in modo tale che i ragazzi possano evitare pericoli per raggiungere la struttura.