Riprende da Roma il tour internazionale di presentazione dell’ultimo libro di Marina Pratici

0
191

Dopo la prima nazionale il 4 maggio scorso a Milano, presso la casa museo dedicata ad Alda Merini, a cui seguirono tappe a Monaco di Baviera, a La Spezia, a Barcellona e a Madrid, riprende venerdì 17 gennaio, alle ore 18, dalla sede dell’associazione culturale Aleph a Roma, il tour internazionale di presentazione dell’ultima fatica letteraria della poetessa aullese Marina Pratici, intitolata “La tenacia dell’onda” (casa editrice Helicon di Arezzo).

Un’opera che prende le mosse dal passato prossimo di Marina Pratici e si dipana sulla scia di memorie e di ricordi che non si infrangono mai, un’onda che non si arrende nella ricerca costante del senso della vita nell’amore.

È di questo che trattano le liriche contenute ne “La tenacia dell’onda”, che partono dal 1989 per viaggiare sulle frequenze del cuore fino ai giorni nostri ed hanno quasi tutte ricevuto il primo premio in concorsi letterari nazionali e internazionali.

Ad impreziosire l’evento che si svolgerà nella Città Eterna, per la precisione nel suggestivo quartiere di Trastevere, saranno l’introduzione e le letture a cura di Giulia Perroni, operatrice culturale e animatrice dell’associazione culturale Aleph, e la relazione di Orazio Antonio Bologna, professore emerito di letteratura latina, composizione latina e metrica latina e greca presso l’Università Pontificia Salesiana.

Dopo la presentazione a Roma, il tour proseguirà venerdì 28 febbraio a Cracovia presso la nota libreria Italicus; giovedì 26 marzo a Bruxelles presso Piolalibri, celebre caffè letterario della capitale belga; venerdì 15 maggio a Bucarest presso la prestigiosa libreria Pavesiana.

Previste date anche a Berlino e Parigi, poi Marina Pratici attraverserà nuovamente l’Oceano Atlantico per raggiungere gli Stati Uniti nei mesi di luglio, agosto e settembre, dove presenterà “La tenacia dell’onda” a New York, San Francisco, Boston e Los Angeles.