Cosimo Ferri: “Unire le forze per la variante di Gragnola”

0
270
variante

Cosimo Ferri parla dell’importanza strategica della variante di Gragnola e invita le varie forze politiche a collaborare per la realizzazione:

Uniamo le forze per ottenere finanziamenti per la valle del Lucido per la variante di Gragnola , chi conosce ed ama la Valle del Lucido e’ consapevole che sia un’opera fondamentale e strategica. E’ vero quanto e’ stato dichiarato da più parti : ‘senza quest’opera si rischia di spopolare questa zona’. Apriamo un tavolo di lavoro aperto a tutte le forze politiche e chiediamo alla Regione Toscana di trovare i finanziamenti. Sono certo che l’assessore Ceccarelli sempre attento, disponibile e pragmatico potrà trovarci la soluzione giusta per questo territorio.
Dobbiamo dare atto però che l’ex Consigliere Regionale Loris Rossetti, l’ex Sindaco Paolo Grassi, l’attuale sindaco Gianluigi Giannetti e certamente tanti altri esponenti politici, in carica e non, sollecitino ripetutamente e da tempo l’attenzione su quest’opera. E’ il momento quindi di ripartire insieme e di chiedere un incontro costruttivo e risolutivo in Regione, consentendo ad una delegazione che non abbia un colore unico ma che comprenda tutte le forze politiche e che possa consentire alla popolazione di percepire una nuova pagina della politica che dia risposte concrete, che non guardi a mettere bandierine ma a lavorare insieme sui problemi. Sono altrettanto certo che tutte le forze politiche e civiche abbiano a cuore quest’opera. Quindi mi chiedo: perché non farlo insieme e guardare a raggiungere l’obiettivo comune ?
Il mio piccolo contributo ci sarà. Possiamo valutare di capire anche come coinvolgere il CIPE o di trovare altre soluzioni. Chiedo al Presidente della Provincia di Massa Carrara di fissare un incontro urgente che coinvolga il Sindaco di Fivizzano, i consiglieri regionali ed i parlamentari di tutti gli schieramenti e di affrontare questo tema e le strade da percorrere insieme.”