Elisa Montemagni (Lega): “tutti ad appropriarsi del merito della variante di Gassano”

0
255
Montemagni

Il Capogruppo in Consiglio regionale della Lega, Elisa Montemagni, commenta le varie esternazioni a mezzo stampa, in relazione alla variante di Gassano. “E’ giusto chiarire – precisa l’esponente leghista – che la gran parte delle risorse impiegate per realizzare l’opera non gravano sul bilancio regionale, come evidenziato dal Consigliere regionale Bugliani, ma sono stati messi a disposizione dal CIPE. I recenti articoli apparsi hanno, quindi, probabilmente ingenerato confusione tra i cittadini e forse anche nella testa dello stesso consigliere Bugliani che non conosce l’area in questione, essendosi presentato in Lunigiana, pur essendo il suo collegio elettivo, solo per i classici “tagli di nastri.” “La variante che veramente eviterebbe lo spopolamento della Valle del Lucido e metterebbe in sicurezza la zona interessata da eventuali situazioni di emergenza – sottolinea la rappresentante del Carroccio – è quella che evita il traffico nel borgo di Gragnola per la quale Bugliani non ci risulta abbia trovato neppure un euro; la variante attuale è utile sopratutto per gli abitanti della Garfagnana per raggiungere più agevolmente la costa.”

“Con l’avvicinarsi delle elezioni regionali – conclude Elisa Montemagni – è iniziata, dunque, la solita corsa ad accaparrarsi meriti e successi non propri, rimanendo, però, lontani dall’interesse del territorio; mi auguro che i cittadini sappiano, dunque, a maggio chi e cosa votare”.