Un’escursione notturna sulle tracce dei lupi

Wolf howling con la partecipazione dei tecnici del Wolf Apennine Center del Parco nazionale Appennino tosco emiliano

0
397

L’iniziativa avrà luogo sabato 11 gennaio. Ritrovo al Rifugio dei Briganti ore 16.30 insieme con i tecnici del Parco nazionale che si occupano di monitoraggio del Lupo: capiremo che cosa è il wolf howling, a cosa serve e come viene utilizzato insieme ad altre tecniche di ricerca. Con un’ escursione su un facile sentiero caratterizzato da un lieve dislivello cercheremo un luogo idoneo e possibilmente silenzioso per assistere al lavoro dei ricercatori, e potremo inoltre apprezzare il fascino di un bellissimo cielo stellato con lo spettacolo della luna piena. Al rientro cena in rifugio. In caso di neve sul percorso a tutti i partecipanti saranno fornite le ciaspole.

Con la dovuta attenzione ai contenuti, e alle modalità con cui vengono effettuate, queste serate non rappresentano solo un’opportunità di divulgazione ma anche un importante momento d’incontro con la specie, il suo comportamento, le sue abitudini notturne ed il suo ambiente: ci si immerge nella buio delle foreste e delle notti di quota, in una dimensione del tutto sconosciuta, dove i suoni e gli odori della natura, o il senso stesso dello spazio, appaiono nuovi e straordinari; ma innanzitutto si parla la lingua dei lupi, e loro, a volte, rispondono.

Per prenotazioni e informazioni Andrea Mammi di Altri Passi – Erika Farina I Briganti di Cerreto [email protected] – 0522897659