Ferito da un petardo a Cerreto Laghi, grave giovane spezzino

0
542

Un ragazzo di 19 anni è rimasto gravemente ferito a un occhio dall’esplosione di un fuoco d’artificio, durante i festeggiamenti di Capodanno nella notte a Cerreto Laghi, sull’Appennino Reggiano. Si tratta di un diciannovenne spezzino, Federico Campagni.

Il fatto è successo poco dopo la mezzanotte: il giovane, prima portato all’ospedale di Reggio Emilia, è stato trasferito in elicottero al Maggiore di Parma per un intervento chirurgico. La dinamica dei fatti è al vaglio dei carabinieri, ma vedrebbe coinvolti alcuni giovani che avrebbero fatto esplodere botti in mezzo alla gente in festa. Sempre a Cerreto Laghi sono stati segnalati danneggiamenti ad auto in sosta e persone che hanno esploso petardi tra la folla che festeggiava in piazza.