Il “libro nella gerla” da Montereggio alla fiera del libro di Genova

0
760

Sabato 14 dicembre 2019 alle ore 10.30, nella straordinaria cornice barocca di Palazzo Tursi a Genova, verrà presentato “Il Libro nella Gerla. Storia di Montereggio il Paese dei Librai”. Un evento voluto fortemente dall’Associazione Fiera del Libro di Genova e dalla Pro Loco di Montereggio in collaborazione con il Comune di Genova.

Una sorta di presentazione nei due mondi. In contemporanea alla presentazione genovese, che vedrà la presenza dei suoi 23 piccoli autori, a Tokyo, ad opera della Casa Editrice Hojosha Publishing ltd, ci sarà l’uscita in tutte le librerie nipponiche dell’edizione giapponese del libro. Quella giapponese sarà un’edizione particolare, estremamente curata frutto della collaborazione tra Montereggio e la scrittrice giapponese Yoko Uchida che ne ha redatto la prefazione.

Sandro Fogola e Giacomo Maucci, del consiglio della Pro Loco di Montereggio, sottolineano come questo evento non sia solo la prima tappa di un percorso itinerante, che porterà Montereggio in quelle piazze italiane dove i librai montereggini sono stati un punto di riferimento culturale, ma sia anche il primo di una serie di sinergie/eventi che la Pro Loco porrà in essere con dall’Associazione Fiera del Libro di Genova.

Una location prestigiosa per un risultato che ha dell’incredibile e che ha reso “Il Libro nella Gerla” e suoi autori protagonisti globali. Un esempio di come il concetto di globalizzazione, possa avere aspetti virtuosi. Un evento dove il libro, il suo profumo e il rumore delle pagine sfogliate narrano il trascorso di Montereggio e dei suoi librai. Un passato che inizia nella prima metà ‘800 quando, uomini e donne partirono con le loro gerle cariche di libri e un poco di farina di castagne per sfamarsi, alla volta delle principali città italiane. I piccoli autori di questo libro non hanno però scritto solo del passato, a loro è stato affidato il futuro di un piccolo, poco conosciuto spaccato della storia della diffusione della cultura italiana. Grande attesa in Giappone per questo libro che è visto come una speranza per la figura del libraio che tende a scomparire soffocato dalla grande distribuzione e che invece è un vero e proprio patrimonio da salvare.

All’evento, oltre i 23 autori del libro presenzierà l’Assessore del Comune di Genova Paola Bordilli, la Presidente della Fiera del Libro di Genova e in video conferenza con Tokyo, in rappresentanza dei librai e della Casa Editrice Hojosha Publishing ltd. la scrittrice giapponese Yoko Uchida.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.