Biglioli (FI): Ad Aulla non ci sono attrazioni natalizie e anche per l’Immacolata tutto tace

0
513
Nicola Biglioli (Forza Italia)

Aulla è una città fantasma, dove non c’è una minima attrazione natalizia, e dove in ogni via regna il deserto più totale”. A dichiararlo è il vice coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani Nicola Biglioli.

“In tutta la Lunigiana si respira un aria di natalizia, borghi in fermento con mercatini e luminare accese, eventi costanti e spirito di collaborazione animano le associazioni di cittadini.

Poi c’è Aulla, dove per l’Immacolata tutto tace, e nemmeno per questo giorno riesce a rendersi interessante se non, come tutti gli anni, per i poveri commercianti che addobbano le loro vetrine nei minimi dettagli, nonostante ogni giorno siano spettatori di un declino netto della nostra città. Aulla si sta spegnendo, non offre più nulla ne ai suoi cittadini, ne tantomeno a futuri turisti – prosegue Biglioli – Una situazione raccapricciante, un amministrazione assente per il decoro urbano, ma sempre presente per un selfie, e per illudere i suoi cittadini.

Per non parlare di ciò che è accaduto pochi giorni fa a dei poveri genitori che, recandosi ai colloqui scolastici, alla loro uscita si sono ritrovati sulla macchina una bella multa, perché tanto di parcheggi ne abbiamo a bizzeffe.

Questa è la realtà che Aulla vive, una cittadina che prima era il centro della Lunigiana, piena di spazi ricreativi, giardini attrezzati, piste di pattinaggio a rotelle, e dove ogni anno per Natale si respirava quell’aria natalizia, dove le persone giravano per i vari negozi a caccia dei regali, mentre ora sembra ci sia il deserto dei Tartari”.

Leggi anche:

Licciana, debiti fuori bilancio, Francesco Micheli: “Dov’è stato Martelloni in tutto questo tempo?”