Università di Siena: le reazioni al tweet pro Hitler di uno dei professori

1
91

“Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo”.
Questo il tweet a favore dell’operato di Adolf Hitler scritto da un insegnante dell’Università di Siena.
La frase, corredata da una foto del Führer in compagnia di un pastore tedesco, è stata postata sul famoso social network dal professore di Filosofia del diritto Emanuele Castrucci lo scorso 30 novembre.

La vicenda ha suscitato diverse critiche, non solo nei confronti del professore e del suo tweet, ma anche per la prima tiepida reazione del rettore dell’Università di Siena Francesco Frati: “il professor Castrucci scrive a titolo personale e se ne assume la responsabilità” ha infatti commentato il rettore su Twitter.
Tra le tante critiche ricevute dalla blanda reazione spicca quella dell’esponente del Pd Andrea Orlando: “Per un professore dell’Università di Siena Hitler difendeva la civiltà europea. Per il rettore: opinioni personali. Nulla da aggiungere?”.

Viste le disastrose conseguenze al livello di immagine, è arrivata oggi in mattinata la ferma condanna del rettore Frati per le “vergognose esternazioni del prof.Castrucci” che “offendono la sensibilità dell’intero Ateneo; ho già dato mandato agli uffici di attivare provvedimenti adeguati alla gravità del caso”.
Subito postata anche una risposta del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza di Siena Stefano Pagliantini.
“L’inequivoca linea scientifica e culturale del Dipartimento è concretamente attestata dalle molteplici iniziative assunte in questi anni”, con questa frase inizia una esaustiva dichiarazione di Pagliantini volta a prendere definitivamente le distanze dalle dichiarazioni del prof.Castrucci.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui