Pacinotti-Belmesseri: corso scolastico Servizi per la sanità e l’assistenza sociale

0
634
Servizi per la sanità

Lucia Baracchini parla dell’opportunità che rappresenta il corso “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” proposto dall’Is Pacinotti-Belmesseri:

“Mai come in questi giorni l’attenzione sul futuro occupazionale della Lunigiana deve essere quadro chiaro e completo dellofferta formativa delle scuole secondarie di 2° grado della Lunigiana, proprio perché direttamente collegate al futuro della vita dell’intera Lunigiana.
Dal lavoro si crea la vita e dalla vita si determina non solo la sopravvivenza ma la realtà piena di linfa giovanile e di energie che solo i nostri giovani possono dare.
Ecco perché da dirigente scolastico dell’I.S. Pacinotti Belmesseri chiedo ancora una volta un piccolo ma importante spazio per far presente alle tante famiglie, ma non solo, che in questo periodo si stanno confrontando con la delicata tematica della scelta della scuola al termine della “terza media” dei propri figli, della importante realtà lavorativa dell’Is Pacinotti – Belmesseri che il corso “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale”, con sede a Fivizzano, offre ai propri diplomati. Offerta che è mancata nell’ampio articolo pubblicato dai quotidiani a seguito della conferenza stampa di presentazione dell’intera nostra offerta formativa e che dobbiamo e vogliamo assolutamente recuperare.
La Lunigiana ha voluto identificare nelle case di riposo, sparse in tutto il territorio, una propria importante e solida vocazione, una realtà di servizi che , come è ovvio, si è tramutata in grande opportunità lavorativa che, a sua volta, necessita di uno specifico titolo di qualifica per poter ambire ad una posizione lavorativa al suo interno, quello appunto che la recente sperimentazione siglata con l’ASL Toscana ha permesso alla nostra scuola di “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale”, di garantire.
Proprio in questi giorni si stanno svolgendo gli esami finali degli alunni che hanno superato l’esame di Stato lo scorso luglio 2019, e che, a brevissimo, potranno finalmente dare una risposta concreta e immediata alle tante richieste già ricevute dalla diverse strutture che chiedono, con urgenza e con forza, personale qualificato da inserire immediatamente nella loro pianta organica.
Un indirizzo basato sulla cura della Persona nelle sue diverse età.
Un indirizzo caratterizzato da una forte relazione con la Persona.
L’indirizzo giusto per un nuovo I CARE dell’intera Lunigiana, investimento per il proprio futuro lavorativo e per la formazione della propria persona.”

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.