Servizi socio-sanitari, Jacopo Ferri: come mai l’Asl tarda ad affidarli ai vincitori delle gare?

0
333
Jacopo Ferri

Nuove dichiarazioni del consigliere comunale di Cara Püntremal Jacopo Ferri sulla sanità lunigianese:

“Da mesi ormai si sono svolte gare pubbliche fondamentali per l’affidamento dei servizi socio-sanitari in Lunigiana.
Addirittura ad aprile si è svolta quella per la gestione dei Centri educativi ed altro, pochi mesi dopo quelle per i Centri Disabili e per le RSA Pubbliche di Pontremoli, Bagnone e Fivizzano. Eppure, ancora oggi, sembra che per motivi non troppo chiari l’Azienda Usl Toscana Nord Ovest non abbia consentito i subentri dei nuovi soggetti gestori.
Come mai? Quanto costa in termini ritardo di beneficio all’utenza? Quanto è costato e quanto costa all’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, e quindi al cittadino, mantenere vecchie gestioni in proroga?
Siamo difronte all’ennesima prova di evidente inefficienza, ma se ci fosse anche un danno economico – in tempi in cui all’Ospedale di Pontremoli non si possono più nemmeno fare ecografie ginecologiche, le mammografie (eseguite solo ai fini degli screening) ed ecografie all’addome – la cosa sarebbe ulteriormente grave e meritoria degli interventi del caso a tutti i livelli.
Per questo Forza Italia presenterà in settimana prossima una interrogazione regionale urgente al Presidente Rossi ed all’Assessore Saccardi.”

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.