Al via il campo di formazione della Croce Rossa

Giovani a confronto per tre giorni a Cadimare

0
148

Conoscenza, confronto e divertimento. Questi gli ingredienti del campo di formazione dei Giovani della Croce Rossa della Spezia che si è aperto lo scorso 1 novembre alla base dell’Aeronautica Militare “Umberto Maddalena” di Cadimare.

35 ragazze e ragazzi dell’associazione passano tre giorni all’interno della struttura, fino a domenica 3 novembre, seguendo una serie di lezioni di approfondimento e confrontandosi sui metodi per rendere ancora più efficaci le attività svolte ogni giorno sul territorio dal gruppo Giovani. La tre giorni di formazione e informazione terminerà domenica pomeriggio con l’assemblea dei Giovani CRI e la consegna degli attestati ai ragazzi partecipanti. Durante il “reCRI Camp” – questo il nome dell’iniziativa – i Giovani della Croce Rossa seguiranno lezioni sulla riduzione dei rischi da cambiamenti climatici, sull’emergenza plastica e i relativi metodi di riciclo, sull’educazione alla sicurezza stradale nei confronti delle giovani generazioni, sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e sui nuovi obiettivi strategici della Croce Rossa Italiana. 
 
“Ritorna l’appuntamento con il campo dei nostri Giovani – commenta il Presidente della Croce Rossa della Spezia Luigi De Angelis – È un momento fondamentale per sviluppare le proprie conoscenze, condividere buone pratiche e fare squadra. Vedere tanti ragazzi impegnati ad affrontare insieme problemi di grande rilevanza sociale è un motivo di orgoglio per la nostra associazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui