Mulazzo, il sindaco Novoa: “Puntiamo alla riduzione della plastica”

0
241
Claudio Novoa

“Stiamo pensando a soluzione per l’efficientamento energetico e nel corso dell’ultimo consiglio comunale abbiamo adottato un atto di indirizzo per la riduzione della plastica“. Lo racconta all’Eco della Lunigiana il sindaco di Mulazzo, Claudio Novoa.

“Mulazzo – prosegue Novoa – è nel circuito delle Città Slow proprio per la sua attenzione all’ambiente e per sostenere l’importanza di portare consapevolezza ai cittadini. Dopo l’istallazione della fontanella il 14 ottobre 2014, che ha già erogato circa 1 milione di litri di acqua cambiando in positivo le tendenze dei consumi con 27 mila chili di plastica in meno e 4700 tonnellate di CO2 in meno immesse nell’ambiente per la produzione e il trasporto delle bottiglie di plastica con acqua confezionata e un risparmio per i cittadini di circa 138 mila euro, stiamo pensando a una soluzione anche per le scuole che sarà una sorpresa e non voglio anticipare. All’apertura dell’anno scolastico con siamo andati a trovare gli studenti con il consigliere con delega alle Politiche Giovanili Marco Ciri e con quello con delega all’Istruzione Antonio Ferrari Vivaldi e ci siamo accorti della presenza di tante bottigliette di plastica sui banchi e intanto il primo passo sarà quello di dotare anche le mense scolastiche di erogatori. Proseguiranno anche i laboratori didattici con Loredana Capponi del Centro Scientifico Esploranda per sensibilizzare e portare attenzione sulle 3 R riduci, ricicla, riusa”.

Per quanto riguarda il mondo dell’associazionismo e delle sagre Novoa spiega: “Sono in piano degli accordi con le associazioni perchè emerga alla luce quello che già fanno, cioè l’utilizzo di piatti e stoviglie compostabili nel corso delle feste e delle sagre e sono convinto che più diamo valore a comportamenti virtuosi in campo ambientale e più saremo un esempio che si diffonde”.

Leggi anche:

Rossi: “Il mare toscano sta bene, ma la lotta a plastiche e rifiuti va intensificata”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui