Aulla, scuole allagate, Lega: “Piove a 4 mesi dall’inaugurazione, chiederemo informazioni alla Regione”

0
679

“Ben venticinque milioni di euro è costato il plesso scolastico di Aulla, inaugurato in pompa magna solo quattro mesi fa alla presenza del Presidente Rossi

ed a così breve distanza dal taglio del nastro, ecco che si manifestano delle palesi infiltrazioni di acqua piovana, con tutte le conseguenze del caso”.

“Una situazione inaccettabile – affermano Elisa Montemagni e Luciana Bartolini, Consiglieri regionali della Lega – che ci spinge, immediatamente, a chiedere lumi, tramite un’interrogazione, alla Regione che ha totalmente finanziato tutta l’opera.”

“Riteniamo, infatti, inammissibile – precisano le esponenti leghiste – che in una struttura nuova di zecca si possano presentare queste criticità; immaginiamo, dunque, stando così le cose, che i lavori non siano stati fatti proprio a regola d’arte…”.

“Siccome la consistente cifra spesa – sottolineano le rappresentanti del Carroccio – coinvolge direttamente tutti i contribuenti toscani, esigiamo che, tempestivamente, chi di dovere spieghi come mai si è materializzata questa problematica.” “Pensiamo, infatti -concludono Elisa Montemagni e Luciana Bartolini – non sia il caso di sperperare in malo modo i soldi di tutti noi, che ne dite?”.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.