Arpiola, la partita per ricordare Roberto

0
746

Per la quarta volta, in altrettanti anni, gli amici di Roberto si sono ritrovati a ricordarlo su un campo di pallone, la sera dell’anniversario della sua scomparsa.

Roberto Fogola era il gestore del “fu” bar Manhattan di Arpiola, punto di ritrovo e di festa quando i social non avevano preso ancora sopravvento, che con la sua simpatia riuscì a coalizzare in amicizia diverse generazioni di clienti. Un destino infausto lo portò via troppo presto, ma il suo ricordo, rimasto vivo, ha fatto si che si costituisse un gruppo spontaneo per la gestione di eventi benefici in sua memoria. Sono nate così le “partite per Roberto”, una sera di calcio tra squadre miste adulti-bambini, aperte a tutti, per allietare un’oretta gli altri amici, procedendo ad una raccolta di fondi destinati, quest’anno, all’acquisto di altri due defibrillatori pubblici destinati agli abitati di Cravilla e Groppoli.

Lo scopo negli anni sarà quello di cardioproteggere, in nome di Roberto, tutto il territorio Comunale di Mulazzo, con questi DAE, donati da tutti, disponibili per tutti, utilizzabili da tutti. Per sensibilizzarne e spiegarne l’utilizzo sarà a breve organizzato un corso gratuito per chiunque volesse parteciparvi.

L’esito dell’incontro di calcio, disputatosi tra squadra blu e squadra bianca, non ha nemmeno valore di cronaca. Tutti hanno vinto, soprattutto coloro che non han mai dimenticato Roberto e che continuano a ricordarlo nella beneficenza.