La terra non andrà ai contadini, a Montereggio la presentazione del libro di Christian Pizzati

0
860
La terra non andrà ai contadini

Domenica 25 agosto alle 19, durante la Fiera del Libro di Montereggio, L’autore Christian Pizzati presenterà il suo libro La terra non andrà ai contadini (Acar Edizioni, 2016). L’esposizione del libro sarà coadiuvata dalle canzoni del cantautore bresciano Cristian Mondini, presenterà Manuela Ribolla del quotidiano La Nazione.

L’ambientazione del libro é quella della Prima guerra mondiale dove si incontrano i tre protagonisti del libro: Pietro, un montanaro di Dobbiana,  Giovanni, un contadino bresciano ed Elia, studente in legge di Cremona. Il romanzo narra le loro vicende e, in seguito, si snoda nel contesto delle lotte contadine nel cremonese, dove, “barsanotto” si ritroverà Pietro. Un libro che analizza i contesti storici e linguistici dei luoghi di provenienza dei personaggi e, partendo dal difficile contesto bellico, traccia le figure dei vari protagonisti che dalle “periferie” si affacciano con il loro fardello di speranze nel mondo.

Christian Pizzati è nato nel 1976 a Soresina (Cr), dove il padre è emigrato partendo dalla Lunigiana. Impiegato di professione, ha all’attivo diversi libri: L’ultima Ballata (2011), un saggio sui migranti lunigianesi che raccoglie storie di partenze verso il Sudamerica, la Francia, la Svizzera e arriva a trattare le vite di chi è migrato verso “La Barsana”; Ancora Angella (2017), biografia del ciclista lunigianese Severino Angella più volte campione del mondo nelle categorie amatori Master dopo un passato da ciclista professionista.

Cristian Mondini
Il cantautore Cristian Mondini

Cristian Mondini è un cantautore bresciano, ha pubblicato tre album solisti: Strade diverse (2009), Benvenuti ad Armantia (2013), Truncare sas cadenas (2018). Collabora con lo scrittore Christian Pizzati dal 2016, dalla lettura di La terra non andrà ai contadini è nato il brano Per l’Italia. A Montereggio Mondini accompagnerà alcune letture con chitarra e voce.

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.