Festa al Centro di socializzazione handicap di Moncigoli

0
757

Giovedì 4 luglio, dalle ore 10, sarà festa grande al Centro di socializzazione handicap di Moncigoli di Fivizzano.

Una festa voluta dagli ospiti, dalle loro famiglie e dagli operatori per ringraziare i volontari che, quotidianamente, danno il loro contributo al lavoro sul territorio del Centro, anche soltanto con un sorriso.

Persone che dedicano, gratuitamente, una delle cose più preziose che ci siano, il tempo, ad una buona causa e costituiscono l’anello di congiunzione fra le famiglie degli ospiti e gli operatori.

La festa coinvolgerà gli ospiti e gli operatori degli altri due Centri di socializzazione handicap presenti in Lunigiana, quelli di Quercia di Aulla e di Caprio di Filattiera, anch’essi gestiti dalla Società della Salute della Lunigiana, e ci sarà pure il Centro “Edu@play” di Bagnone.

Ringraziamenti doverosi, quindi, ai gruppi donatori di sangue di Filattiera e di Mulazzo, all’associazione “A piccoli passi”, all’associazione “Amici di Serena”, al gruppo pescatori, all’associazione paraplegici, al gruppo “Danzabilmente” (promosso dall’Aldi) e a una persona speciale, Grazia Bacinelli, storica volontaria del Centro di socializzazione handicap di Moncigoli.

Ma gli operatori del Centro, Maria Giulia Galli, Donatella Cardellini, Mara Zangani, Andrea Pierotti, Sandra Ridolfi, Daniele Conti e Gian Nicola Feliziani, rivolgono un ringraziamento particolare anche a tutti i paesani e ai parroci, e ai i volontari delle Pubbliche Assistenze e dell’Anteas.

Alla festa di giovedì mattina sono stati invitati il sindaco di Fivizzano, Gianluigi Giannetti; il direttore della SdS Lunigiana, Rosanna Vallelonga; la presidente della cooperativa Aurora Domus, Marina Morelli; il presidente dell’Associazione Lunigianese Disabili, Paolo Bestazzoni; rappresentanti dell’Anfass e dell’Aias.

Parteciperanno anche il Gruppo sbandieratori di Fivizzano, Ennio con la sua musica e il cantante Nikki Costa, originario di Gragnola di Fivizzano.