Aulla, Elisa Montemagni (Lega): “Asilo senza aria condizionata, inconcepibile”

0
683
montemagni aulla

“Il complesso di cui fa parte anche l’asilo nido comunale di Aulla era stato finanziato dalla Regione con un contributo di oltre dodici milioni di euro – afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega – e nonostante sia stato inaugurato da poco più di un anno, ha già creato non pochi disagi ai piccoli ospiti che lo frequentano.”

“Infatti – prosegue il Consigliere – dopo essere stato alluvionato, ora va in tilt pure l’impianto di condizionamento, lasciando, quindi, a soffrire il caldo atroce di questi giorni le decine di bimbi che sono iscritti alla struttura scolastica”.

“Tra l’altro-sottolinea l’esponente leghista-chi lascia, giocoforza perché lavora, i propri figli per l’intera giornata, deve sborsare oltre 400,00 euro al mese e deve fare poi i conti con questi inaccettabili disagi, a cui si deve aggiungere pure la beffa delle schede elettroniche da cambiare nell’impianto che, una volta arrivate, non sarebbero idonee all’uopo”.

“Insomma – precisa la rappresentante del Carroccio – auspichiamo fortemente che si trovi una soluzione immediata al pesante disguido che, stante le temperature africane di questi giorni, potrebbe comportare problemi di salute a bambini in tenera età.”

Sostieni Eco della Lunigiana

Uno dei nostri obiettivi è garantire un’informazione di qualità online. Con il tuo contributo potremo continuare a mantenere il sito di Eco della Lunigiana libero e accessibile a tutti.