A Lerici “Il Tenco ascolta”, ospiti Lo Stato Sociale

0
428

Cantautorato locale e musica di qualità: questi i protagonisti del format Il Tenco Ascolta che arriva a Lerici il 5 luglio 2019 in Rotonda Vassallo ore 21.00 su iniziativa del Club Tenco, grazie al patrocinio e al contributo del Comune di Lerici e con il supporto e la collaborazione di Spigas Clienti, Spezzino Vero e il Media Partner Radio Nostalgia.

L’evento, dall’alto valore culturale e artistico, si propone di ascoltare il territorio e invitare i cantautori più interessanti a mostrare il loro talento musicale e autoriale.

In linea con la finalità del format, Club Tenco ha selezionato per l’esibizione ben 4 cantautori locali, dopo aver ascoltato il cospicuo e ricco materiale pervenutogli dopo la call indetta dallo stesso.

Special Guest della serata Lo Stato Sociale, la band bolognese vincitrice del Premio Buscaglione con il loro disco di esordio (2012), che nel 2013 ha fatto parlare di sé per il discusso Turisti della democrazia e che nel 2018 si è aggiudicato il 2° posto al Festival di Sanremo con Una vita in vacanza. Numerosi i riconoscimenti nel corso degli anni, non solo del pubblico.

“L’evento rappresenta la preziosa occasione di incontrare la musica di qualità di domani – commenta il Sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti -. Lerici è orgogliosa di entrare far parte della prestigiosa rassegna, che tutela e valorizza la musica d’autore, una delle più alte forme d’arte che affonda profonde radici nella tradzione artistica italiana. Sarà una serata dedicata alla musica dal vivo, sia emergente che dalla fama ormai consolidata, come quella de “Lo Stato Sociale”, che accopagnerà l’iniziativa con un brillante esibizione dal vivo”.

“Poter ospitare questa prestigiosa iniziativa rappresenta per Lerici una rilevante opportunità – aggiunge l’assessore al Turismo, Luisa Nardone -. Lerici entra a far parte della importante rassegna, che va ad arricchire un eterogeneo e fitto cartellone di appuntamenti previsti per questa stagione estiva. Un prodotto di qualità che coniuga l’arte allo spettacolo, portando sul nostro territorio grandi ospiti insieme ai quali celebrare la musica d’autore”.

I giovani cantautori che, con loro, calcheranno il palco del Tenco Ascolta quindi saranno:

Giulio Wilson, fiorentino di nascita, classe ’83, si definisce un cantautore ed enologo. Figura già nota nell’ambiente musicale, il suo percorso è costellato da esibizioni e premi di un certo spessore;

Nai et Les Hommes du Monde è il progetto locale nato nel 2015 di Natalia Caprili e Lorenzo d’Angelo, che ad oggi conta, oltre gli ideatori, anche la chitarra acustica di Gianluca Donati e il violino di Matteo Rovinalti. Il suo racconto musicale è ispirato a sonorità balcaniche, klezmer e folk-tradizionale;

Brighèla è lo spezzino che, con voce, chitarra e cavaquinho, mescola lo stile classico della canzone d’autore con sonorità mediterranee, tropicali, rock e psichedeliche. Da citare la canzone Madì (2019), dedicata a Maddalena di Carlo, la Regina del Castello di Lerici;

Limbrunire, o Francesco Petacco, nasce all’imbrunire di qualche decade fa in una piccola provincia del Levante ligure. Debutta nel 2018 con l’album La Spensieratezza, approdo pop digital-analogico, dopo un percorso da bluesman e cantautore classico.

A condurre la serata sarà lo storico presentatore del Premio Tenco, Antonio Silva. L’ingresso della serata è libero.