L’associazione culturale Regione Lunezia si riunisce sabato a Colorno

0
37

Un appuntamento per i soci iscritti e i simpatizzanti dell’associazione culturale Regione Lunezia, che si riuniranno in assemblea sabato 18 maggio a Colorno presso la Venaria Reale.
Un’associazione che da inizio anno si è consolidata con quattro nuove sezioni territoriali (La Spezia, Massa Carrara più Garfagnana, Parma più Reggio Emilia e Mantova, Piacenza più Cremona), i rispettivi Responsabili e un gruppo organizzazione.
Lo scopo è quello di portare avanti anche dal punto di vista legislativo la creazione della Regione Lunezia, che coinvolgerebbe i territori delle province di La Spezia, Massa Carrara, Lucca, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, parte di Cremona e Mantova.
L’appuntamento è proprio a Colorno dimora di Maria Luigia, si legge nell’evento dell’associazione, “Duchessa che avrebbe dovuto governare, in base al Trattato di Fontainebleau del 1814, sulle terre padano-lunensi, cioè sul nocciolo della nostra Lunezia!”.
Oltre a riunirsi in assemblea i partecipanti visiteranno la Regia e non mancherà un momento conviviale. Nel corso dei lavori previsto il saluto del sindaco di Colorno Michela Canova.
Nel corso dell’incontro è prevista l’approvazione del nuovo manifesto associativo e non mancheranno gli spunti in vista delle prossime elezioni per il rilancio del territorio dal punto di vista enogastronomico, turistico e infrastrutturale.

Leggi anche:

Inaugurato nel Palazzo Ducale di Massa il calco del portale del Biduino