Fivizzano, Lista Civica 2.0 per Moscatelli sindaco: “La lista civica siamo noi!”

0
1087

Dopo  quasi due settimane di campagna elettorale e dopo la presentazione di tutte le liste il quadro è ormai delineato e si può certamente dire che l’unica lista civica presente alla competizione fivizzanese è la Lista Civica 2.0 Il Futuro al Centro rappresentata da Mirco Moscatelli.

Data per acquisita da parte nostra la volontà di Alessandro Domenichelli di spaccare il fronte civico per cercare l’appoggio dei partiti di centrodestra per andarsi poi a giocare il risultato ottenuto sui tavoli delle trattative come un politico qualunque (un ruolo nella Lega?)  e constatato che la lista del PD ha completamente mancato l’obbiettivo di rinnovamento, producendo di fatto la lista dell’Amministrazione uscente, ci fa un poco sorridere il taglio da “convention “ che  i nostri avversari cercano di dare alla campagna elettorale.

Incontri nei paesi dove si mostrano bacchette magiche, si illustrano soluzioni preconfezionate, si fa leva sui tecnicismi come fossero il “latinorum” di Don Abbondio  da una parte e una campagna elettorale incentrata sul futuro per far dimenticare il presente dall’altra ci consegnano il quadro sconfortante di due aggregazioni politiche che cercano di passare come start up innovativa nel caso del PD e come una riedizione del governo dei tecnici alla Monti nel caso della Lista Alternativa.

In mezzo a questa per noi evidente desolazione la Lista Civica 2.0 rappresentata dal “vecchio Mirco Moscatelli“ è una lista che ha cercato l’equilibrio fra soggetti di alto profilo e giovani volonterosi dando spazio, ove possibile, a tutte le aree e cercando di portare il Comune ad essere rappresentato sia da giovani con voglia di fare sia da soggetti con più esperienza che ancora oggi sono ricordati con affetto dalla popolazione.  “Gente” che vive la propria collettività in maniera compiuta che ha una storia da raccontare assieme alla popolazione e che “l’impegno vero“ lo testimonia, spesso in silenzio,  e non lo sbandiera . È proprio per l’alta rappresentatività del territorio dei nostri candidati che noi non avremo bisogno di assessori esterni, perché noi siamo l’unica Lista davvero Civica e non ci interessa essere nuovi a tutti i costi: il nostro obbiettivo è essere diversi e migliori.

Comitato Elettorale Mirco Moscatelli