Donne Speciali, domenica 17 marzo a Filattiera un pomeriggio con storie di donne e di transizione

0
57

Una celebrazione dell’8 marzo con “Donne Speciali. Pomeriggio di storie e meravigliose trasformazioni femminili”, questo il titolo dell’iniziativa organizzata a Filattiera domenica 17 marzo alle ore 17 presso la sala Consiliare. Ospiti dell’evento, condotto dalla consigliera con delega alle Pari Opportunità Serena Olivieri, saranno donne con storie intense da raccontare.
Il pomeriggio si aprirà con la presentazione del romanzo in versi Dolore Minimo di Giovanna Cristina Vivinetto, edito da Interlinea. Giovanna è una giovane poetessa di Siracusa, attualmente vive a Roma dove ha conseguito la laurea in Filologia moderna all’Università La Sapienza. Dolore Minimo è il primo testo in Italia ad raccontare in poesia la transessualità. Con prefazione di Dacia Maraini e postfazione di Alessandro Fo, il libro è stato recensito sulle maggiori testate giornalistiche nazionali, dove Giovanna ha raccontato la sua esperienza di transizione.
Seguirà il racconto di Isabella Sarpi e Lucia Nanti, una coppia che porterà l’esperienza vissuta con la transizione e nell’amore coniugale.
Interverranno Marina Pratici, poetessa e delegata alle Pari Opportunità del comune di Aulla, parlerà di “Orlando” di Virginia Wolf, Helene Del Pippo e l’avvocato Chiara Guastalli, operatrici del “Centro Donna Lunigiana”. Introdurrà l’incontro il sindaco di Filattiera Annalisa Folloni.
“Ringrazio tutte le donne che interverranno e la Società della Salute, con la direttrice Rosanna Vallelonga, per il contributo organizzativo e la presenza delle operatrici che ci racconteranno il loro lavoro con le donne in Lunigiana – spiega Serena Olivieri – E’ un’iniziativa unica nel suo genere sul nostro territorio e un modo per dare il nostro contributo alla celebrazione della Giornata Internazionale della Donna”.