Salvadori (Uil): “valutazioni differenti da Asl: attendiamo convocazione tavolo sindacale”

0
23

“Le affermazioni di Salvadori della UIL sono a dir poco diffamatorie ed offensive nei confronti del personale quotidianamente impegnato in Lunigiana per soddisfare le esigenze sanitarie della cittadinanza. Ricordo a Salvadori che la trasparenza delle prestazioni ambulatoriali effettuate tutti i giovedì é facilmente verificabile da chiunque ed é agli atti nei registri del blocco operatorio”. A dichiararlo è stato il direttore degli ospedali dell’ambito di Massa Carrara, Giuliano Biselli che respinge anche l’accusa di nepotismo rivolta all’azienda che sta, peraltro, valutando l’ipotesi di tutelarsi nelle sedi opportune“.

Sono evidenti le divergenze per la Lunigiana fra le valutazioni della dirigenza Usl Toscana nord ovest e quelle che facciamo noi – controbatte Claudio Salvadori di Uil Massa Carrara -. Certamente noi non ci siamo inventati le cose ma le nostre considerazioni nascono da più incontri con i lavoratori, con la dirigenza Asl, con la direttrice della Società della salute. Ovviamente noi abbiamo chiesto un tavolo di confronto ed è soltanto in quel caso specifico che ci confronteremo con l’azienda. Soltanto ai tavoli trattanti, non c’è nient’altro da dire. Per quanto riguarda la precisazione sugli interventi chirurgici, il riferimento alla Casa della Salute di Aulla era stato ovviamente un errore di informazione: sappiamo che gli interventi vengono fatti a Pontremoli”.

CONDIVIDI