Fivizzano, ecco le variazioni di bilancio di previsione approvate in consiglio comunale

0
260

In seguito all’approvazione del bilancio di previsione avvenuto con deliberazione del consiglio comunale il 28 dicembre2018 sono intervenute modifiche normative significative nella legge di bilancio dello stato n.145 del 30 dicembre 2018.
Inoltre è stato comunicato da parte dell’Unione dei comuni gli accordi transattivi sottoscritti in nome e per conto dei comuni Lunigianesi con alcune società idroelettriche relativo ai sovracanoni Bim (bacino imbrifero montano) per gli esercizi 2013/18.

Entrate

121.500 € rimborso imu trasferimento dallo Stato
467.091 € sovracanoni Bim
70000 € contributo ai comuni con popolazione fino a 20000 abitanti destinati ad investimenti e messa in sicurezza delle strade e delle scuole
100000 € finanziamento regione Toscana legge 73/2018 a cui corrispondono spese di investimento per i relativi progetti riguardanti i Borghi di Fivizzano e Equi Terme.
395000 € assegnato dalla regione Toscana come cofinanziamento settore edilizia scolastica
128000 € contributo ministero protezione civile e palestra scuola Bartoli

Spese

100000 € bando contributo a privati per ristrutturazioni edilizie, qualificazioni Borghi e albergo diffuso
100000 € riqualificazione Borghi di Fivizzano e Equi Terme 40000 € acquisto mezzo protezione civile
90000 € acquisto scuolabus
7000 € acquisto container bagni prot. Civile per Alpini
37000 € acquisto arredi scuole materne di Fivizzano, Soliera, Monzone e S. Terenzo
10000 € acquisto giochi da arredo urbano
70000 € messa in sicurezza frane su strade comunali di Madonna Dei Colli, Pratolungo e Piano di Debicò
70000 € messa in sicurezza frana su strada provinciale Monzone Equi T.
181500 € manutenzione straordinaria asfalti tratti di strada in numerose frazioni del comune
541095 € completamento secondo lotto del rifacimento delle scuole elementari e medie Bartoli di Fivizzano che vanno ad aggiungersi ai 600000 € già in dotazione fondi ministeriali

Il sindaco Paolo Grassi commenta come questa variazione di circa 2 milioni di euro va incontro alle necessità di messa in sicurezza di frane sulle strade, asfalti stradali di oltre 12000 metri quadrati, valorizzazione dei Borghi di Fivizzano e Equi T. come progetto pilota in Toscana, contributi in fondo capitale per ristrutturazioni edilizie Borghi e albergo diffuso,investimenti sulle scuole materne con cambio arredo scolastico e acquisto nuovo scuolabus.
Secondo lotto scuole elementari e medie Bartoli con oltre 1,1 milioni di euro.
Investimenti questi che non vanno a gravare indebitamento del comune perché coperti da fondi statali, regionali e bacino imbrifero, risultato importante che premia i rapporti istituzionali che il comune di Fivizzano ha costruito nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui